0
Ott 24 2013

Arrivano le cineserie

Il titolo è un po’ ironico, volevo solo indicare che finalmente mi è arrivato anche l’altro pacchetto dalla Cina, quello di cui parlavo a inizio mese

A dir la verità è arrivato una settimana fa, dopo quasi 40 giorni. Avevo paura non arrivasse più, ma alla fine è arrivato tutto. Non era neanche assicurato, ma se mi capiterà ancora di prendere dalla Cina farò sempre spedire con assicurazione e tracking.

Comunque tra venerdì e sabato avevo testato velocemente le varie cose in modo da lasciarli i feedback. Avevo preso: gli ATMega328, i convertitori USB-TTL, gli L297 e i cavi breadboard. Mi mancava provare l’accoppiamento L297-SN754410, cosa che ho fatto oggi e con molta soddisfazione, perciò vi scrivo qui un po’ come e cosa ho fatto.

Gli ATMega li ho semplicemente impiantati sul mio Arduino artigianale, quindi col buon vecchio programmatore parallelo diretto gli ho messo il bootloader di Arduino, il tutto senza problemi. Poi per i test comunque ho usato il mio ATMega168 che avevo già da tempo, per non rischiare di fare danni agli integrati arrivati da poco :-) .

Poi è venuto il turno del convertitore USB-TTL, che è molto buono. Gli mancherebbe solo l’autoreset. Mi piace… [Leggi il resto...]

4
Ott 17 2013

GNOME 3.8: il panico

Chi usa Linux è abituato a fare gli aggiornamenti in blocco, magari anche quotidianamente, grazie all’ottimo sistema di pacchetti.

Personalmente uso Debian Unstable, che, nonostante il nome si dimostra molto stabile, in quanto il metodo Debian prevede di testare molto i pacchetti, prima di passarli da una suite all’altra. Perciò è quasi sempre tutto a posto: a volte però c’è qualche bug irritante, altre volte, quando meno te lo aspetti c’è un aggiornamento abbastanza visibile.

È questo il caso: oggi sulla mia macchina è arrivato GNOME 3.8, con mio conseguente straniamento.

Già dall’accesso, con tanto di animazione, ho cominciato a preoccuparmi :mrgreen: .

Come riportano le note di rilascio, la più grande novità è senz’altro la rimozione della divisione in applicazioni e finestre: adesso bisogna cliccare un testo nella dock a sinistra per vedere le applicazioni.

Vista la rimozione dei pulsanti la barra di ricerca è stata posizionata al centro. Ma questa non è l’unica novità della ricerca: adesso mi piace molto di più: cerca contemporaneamente in applicazioni, impostazione e documenti. Questo c’era in parte già prima, ma è stato molto migliorato.

C’è più pulizia nella… [Leggi il resto...]

1
Ott 14 2013

Meravigliose creature

I gatti sono creature magnifiche.

Spesso si dice che vogliono solo il loro bene e non sono affettuosi, però non è vero, non per tutti almeno.

Io ne ho e ne ho avuti tanti, ho una colonia, poiché abitando in campagna li lascio fuori e sono liberi di andare dove vogliono.

Però uno era ufficialmente riconosciuto come il mio gatto, si chiamava Chechino.

Lui era veramente affettuoso con me, mi sapeva riconoscere e mi dimostrava sempre il suo affetto. Spesso quando andavo a fare passeggiate nel campo lui si accorgeva che ero io anche da lontano, mi raggiungeva a poi andavamo insieme e sapeva veramente farmi passare anche i tristi pensieri.

Adesso mi ha mostrato il suo ultimo gesto d’affetto: già da mesi era ammalato, forse aveva un tumore. Era anche rinvenuto un po’ anche secondo il veterinario però due settimane fa deve aver capito che ormai a 10 anni era arrivata la sua ora e così è andato a morire lontano da casa. Forse è stato meglio così, trovare il suo corpo esanime forse sarebbe stato molto più doloroso.

È stato un gatto molto fedele, mi ha accompagnato per moltissimo tempo. Mi pare giusto rendergli qui un ultimo saluto.

chechino.jpg

0
Ott 03 2013

Stampante 3D/PCB Miller: si va avanti

Checché ne dica chi mi ha visto lavorare ieri, il progetto va avanti.

Ma facciamo un passo indietro: tempo fa avevo parlato di progetti elettronici che avevo in mente.

Quella che avevo chiamato “macchina per fare PCB” ho scoperto che può essere chiamata PCB Miller, per questo ho riportato questo termine nel titolo.

Tuttavia ho anche messo stampante 3D, e non è un caso: già su wired avevo letto del progetto RepRap e me ne ero già dimenticato, ma cercando informazioni su questi argomenti ho letto di parecchia gente che ha sviluppato idee molto simili alla mia partendo da questo progetto, che sarebbe appunto una stampante 3D in grado di replicarsi da sola, stampando tutte le parti di plastica che servono per costruirla.

Sono così tanto interessato al progetto che ho stimolato anche un mio amico a partecipare, tuttavia lui farà una vera e propria RepStrap, ovvero una RepRap costruita con pezzi di recupero, infatti lo “strap” sta per bootstrap, la linguetta con cui aiutarsi per mettersi le scarpe. Però ormai mi conosco: quando comincio un progetto del genere ci impiego dei mesi per avviare la fase operativa.

La prima fase è cominciata al Balon di Torino, dove, prevedendo che… [Leggi il resto...]