2
Ott 05 2011

Scansioni… veloci

Purtroppo a casa non ho uno scanner che faccia da solo le scansioni di più fogli, devo accontentarmi del mio Epson Perfection.

Però ecco qui uno script bash utile che permette di fare velocemente le scansioni:

i=0; s=''; while [ "$s" != "e" ]; do scanimage --resolution 200 > image$i.pnm; convert image$i.pnm image$i.jpg; rm image$i.pnm; echo -n 'Immagine '; echo $i; let "i=i+1"; read s; done

In pratica prima dovete mettere un foglio, poi avviate lo script e farà il primo foglio. Continuate a premere invio per scannerizzare le pagine successive o “e” per uscire dal loop.

Ovviamente è uno script di pubblico dominio ;)

0
Lug 18 2010

Calendar

Ho appena scoperto dell’esistenza di un comando chiamato calendar su Linux (o almeno Debian).

Fa una lista di tutti gli eventi di una coordinata temporale.

calendar [-ab] [-A num] [-B num] [-l num] [-w num][-f calendarfile] [-t [[[cc]yy][mm]]dd]

Provateci, è molto divertente.

Ah, tanto per non fraintendere…

Non dovrebbe essere nato con questo scopo, penso che in realtà sia per usarlo con i file di calendario ed è originale di BSD (a vedere sulla manpage).

0
Apr 05 2010

Rinominare le cartelle Album (yyyy) in yyyy - Album in automatico

Una delle cose che mi piace è vedere gli album ordinati cronologicamente, quindi li chiamo Anno - Album.

Però spesso mi trovo con cartelle che si chiamano Album (Anno), così ho fatto uno script bash per rinominarli in automatico.

cd cartella/che/li/contiene/
for i in *; do mv "$i" "`echo $i | grep -P \([0-9]{4}\) -o` - ` echo $i|sed s/\ \([0-9]*\)//`"; done

Mi sa che ci mettevo meno a rinominarli a mano che a fare sta espressione regolare ma almeno così ce l’ho già pronta per le prossime volte.

0
Mar 30 2010

Convertire da shell da a basi numeriche diverse

Per convertire da shell per esempio binario a esadecimale etc basta usare il comando bc.

echo "ibase=base_di_partenza; obase=base_di_arrivo; numero" | bc

Potrete convertire da qualsiasi base.

0
Set 06 2009

Come taggare i file musicali (+ comando per convertire gli ogg in mp3)

Dopo che tempo fa avevo rippato dei cd, volevo metterli sul mio iPod, però i file erano in Ogg, mentre l’iPod non vuole ogg ma mp3 (o altri formati).

Prima di tutto ecco come convertire (da shell posix ovviamente!):

Attenzione: questo comando eliminerà il file ogg originale! Per fare sì che non lo elimini, togliere rm “$i” “`basename “$i” .ogg`.wav”;.

for i in *.ogg; do ogg123 --device=wav --file="`basename "$i" .ogg`.wav" "$i"; lame "`basename "$i" .ogg`.wav" "`basename "$i" .ogg`.mp3"; rm "$i" "`basename "$i" .ogg`.wav"; done;

vi serve il pacchetto con ogg123 e lame.

Purtroppo però così perdete i tag.

SoundJuicer mi aveva fatto in automatico con MusicBrainz, così io ho utilizzato picard, il prodotto di music brainz, e Linux PRO di agosto mi era capitato a fagiuolo…

Installatelo dal vostro gestore di pacchetti oppure compilatelo o scaricate i file binari/installer dal sito ufficiale (Linux/Mac/Windows).

Poi apritelo.

Io ho adoperato 3 pannelli rispetto ai 2 di default: quello dei file.

Per vederlo fate Visualizza -> Gestore Files.

Per mettere i tag:

1. Prima di tutto trascinate i file in questione sul secondo pannello

Se avete già taggato vi sposterà i file nel pannello di… [Leggi il resto...]