2
Set 07 2015

Così famoso che mi plagiano

Ultimamente sono interessato all’argomento dei NAS, in modo da gestire facilmente un RAID 1 in cui mettere file e backup, così volevo valutare le prestazioni del TD-W8970 con OpenWRT per capire se posso risparmiare sull’acquisto e il mantenimento di un ulteriore dispositivo o meno.

Così cercando su Google tra i risultati mi è apparso anche il mio articolo in cui spiegavo come installare OpenWRT su questo dispositivo e un altro articolo, pubblicato 3 mesi dopo, ma con stessa identica descrizione su Google.

Confronto fra i risultati di Google

È sempre bello vedere che non scrivo solo per me stesso ma che le persone leggono.

Purtroppo l’autore si era dimenticato di citarmi, probabilmente perché era uno dei suoi primi post, però dopo ha apportato effettivamente le modifiche riportando le varie fonti, quindi adesso è tutto a posto :-) .

3
Gen 20 2012

E poi mi parli di libertà

Penso a molti di coloro che usano il web sia capitato di sentire della recentissima chiusura di megaupload.com

Ebbene sì. Hanno chiuso megaupload.com e megavideo.com. Due provider che mettevano a disposizione i loro server agli utenti per caricare file grossi e video.

A sfavore di questi due siti è stata di sicuro la vendita di account premium che liberavano dalle limitazioni imposte, soprattutto i fatidici 72 minuti di megavideo.com.

Penso che chiunque sia abituato ad utilizzare megaupload spesso avesse già notato il cambio look e la rimozione del tempo di attesa anche per gli utenti free (non so se anche per quelli non registrati), dovuto proprio alla rivolta contro le case discografiche.

La chiusura comunque è arrivata, ovviamente per la difesa del copyright. Ed è stata effettuata dagli Stati Uniti.

Innanzitutto volevo dire che molti file protetti dal diritto d’autore sono stati rimossi col tempo e, da come ricordo, erano contro i “Terms of Service”, perciò erano gli utenti a violare il regolamento del sito caricandoli.

Inoltre la sede di Megaupload era ad Hong Kong, perciò questa è l’ennesima prova del comportamento degli Stati Uniti, che però si sono salvati grazie a dei server che erano ospitati in Virginia.

Prima con SOPA e PIPA ed adesso la chiusura di Megaupload.

Dov’è finita la tanto declamata libertà?

Ah, forse è qui da noi in Europa, dove non abbiamo i brevetti software e le leggi di censura del web sono considerate come violazioni dei diritti fondamentali degli utilizzatori di internet.

0
Ago 31 2010

GNU Verbatim Copying License

Oggi ho scoperto questa licenza.

Verbatim vuol dire parola per parola ed è proprio questo che la licenza prevede: che venga copiata parola per parola e che non esistano opere derivate ma solo come le originali.

Io dico che mi va bene per certe cose, come le opinioni, però per esempio trovo che sia molto ipocrita l’uso di questa licenza (o di CC ND) per siti che fanno delle propagande e che ti chiedono di diffondere.

Ora dovrei anche analizzare meglio i campi, però se io voglio fare propaganda che usi solo una motivazione delle tante, oppure usarlo come fonte, non posso, poiché (almeno per CC 3.0 By Nc) è vietato creare opere derivate.

Posso capire perché Linus Torvalds o altri non condividono appieno il progetto GNU: l’ipocrisia che c’è tra alcuni loro progetti.

0
Gen 23 2010

Governo ladro! Tasse sui GB!

Per prima cosa: leggete “GOVERNO-SIAE: Nuova tassa su supporti di memorizzazione per il 2010” su nextl.it.

Fatto?

M’interessa poco per la consolle (io ho la wii :-P ), ma per tutto il resto sì.

Intanto: Mb ≠ MB ≠ MiB. Che si decidano. Io faccio con la memoria che c’è in commercio.

  • CD-R: 0,15€ in più per 700MB.
    Intanto: se io voglio fare il backup dei miei dati o masterizzare un’iso di linux mi fai pagare anche il 33% dei prodotti meno costosi?
  • CD-R per l’audio: 0,22€/h. Meno male che vanno bene anche i CD normali, altrimenti sono 0,07€ in più!
  • Supporti audio analogici (che?! musicassette e vinili forse?): 0,23€/h. Meno male che ormai le cassette si usano poco.
  • CD-RW: 0,15€/700MB: come peri CD-R, se non peggio: di CD-RW ne servono sempre perché così puoi fare i backup da tenere e aggiornabili oppure anziché avere una vecchia iso di Linux la puoi aggiornare
  • CD-RW audio: 0,22€/h. Come sopra per i CD-R audio.
  • Supporti video analogici: 0,29€/h. In pratica le VHS. Meno male che ho il registratore DVD! Ah no, dopo vedrete per i DVD.
  • D-VHS: 0,29€/h. Wikipedia dice che sono VHS digitali non molto diffuse el’hw in questione è costoso.
  • DVD-RAM, DVD-DL, DVD-R, DVD+R: 0,41€/4,7GB. Ladri. In… [Leggi il resto...]